Il Blog notizie del Comprensorio del Cuoio > 16 > ATTIVITÀ 2018 DELLA POLIZIA MUNICIPALE: MENO INFRAZIONI MA SI TOLGONO PIÙ PUNTI

Random Banner from DB Example
Cerca
 

TREND DELLA SETTIMANA

Nella notte di venerdì un fatto gravissimo ..(letta 6248 volte)

modifica alla viabilità in via sperimentale ..(letta 1173 volte)

Aperte le iscrizioni per la Camminata ..(letta 812 volte)

Seguici su Facebook

ATTIVITÀ 2018 DELLA POLIZIA MUNICIPALE: MENO INFRAZIONI MA SI TOLGONO PIÙ PUNTI

 

mercoledì 6 marzo 2019:

Quasi 11 milioni di veicoli in transito in un anno. Gabbanini: “Ottimo lavoro di prevenzione”

 

Un 2018 all’insegna dell'aumento dei punti decurtati seppure si sia registrata una lieve diminuzione del numero di infrazioni. Diminuiscono sensibilmente anche le sanzioni per i cittadini sorpresi ad abbandonare i rifiuti. L’attività 2018 della Polizia Municipale del Comune di San Miniato, presentata dal sindaco Vittorio Gabbanini e dal comandante Dario Pancanti, si può riassumere in questi termini, grazie ai dati stilati nella relazione annuale nella quale si riassumono le cifre degli interventi. Rispetto al 2017 sono diminuite le infrazioni scendendo a 3.581 dalle 3.741 dell'anno precedente, mentre sono aumentati i punti decurtati (dai 2.011 dell’anno precedente, nell’anno appena concluso la cifra è incrementata fino a 2.178), per un accertato complessivo di oltre 380mila euro. Nel 2018 gli incidenti stradali aumentano: sono stati 129 (sei in più del 2017), con 273 persone coinvolte (11 in più dell'anno precedente).

“Su circa 33.000 ore di lavoro svolte dagli agenti della Polizia Municipale in un anno, circa 19.200 ore sono state impiegate nel servizio esterno di pattugliamento e controllo – spiega il comandante della Polizia Municipale Dario Pancanti -. Il 58,2 % della nostra attività riguarda un servizio che è fondamentale per garantire la sicurezza e il rispetto delle regole”.

Diminuiscono lievemente le sanzioni per reati di tipo ambientale ferme a quota 100,  con 34 violazioni in meno rispetto al 2017; di queste solo 37 hanno riguardato l'abbandono di rifiuti con la conseguente sanzione da 500 euro (-34,78%). “Questo dato non deriva dalla diminuzione del fenomeno dell'abbandono, ma dalla sempre maggiore difficoltà nell'individuare i responsabili – spiega ancora il comandante -. Le zone di confine restano quelle maggiormente sensibili dove, nonostante i maggiori pattugliamenti, il fenomeno non accenna a diminuire”.

Tra le attività di Polizia Amministrativa il numero di autorizzazioni all’utilizzo del suolo pubblico è sceso da 104 a 93, mentre dai controlli effettuati alle attività commerciali non è emersa alcuna significativa irregolarità. Diminuiscono invece le attività di Polizia Giudiziaria, in particolar modo per quanto riguarda il numero di denunce ricevute al Comando (33 a fronte delle 37 dell'anno scorso), mentre restano stabili le attività delegate da altre forze dell’ordine 84 contro le 82 del 2017.

Rilevanti i dati riportati dalle 26 telecamere attive, collocate nei punti strategici di accesso al territorio comunale. Di queste, 15 sono dedicate alla videosorveglianza, mentre le altre 11 sono dedicate al sistema fisso di lettura delle targhe delle automobili. Il sistema ha registrato ben 10.939.901 veicoli in transito nel territorio comunale solo nel 2018, il numero maggiore ha transitato in via dei Mille e a Ponte a Egola, due delle principali porte di accesso alla Città.

“Da quando sono state messe in funzione le prime telecamere abbiamo già visto importanti risultati – spiega ancora il comandante -. Sono infatti stati rintracciati i responsabili di danneggiamenti a cartelli stradali e soggetti in fuga dopo un sinistro, mentre la lettura delle targhe ha permesso di tenere sotto controllo il flusso delle auto in transito sul nostro territorio che, vediamo dai dati, è molto consistente – e conclude -. Nei prossimi mesi andremo a completare il terzo e conclusivo lotto con il quale si prevede l'installazione di altre 9 telecamere, grazie alle quali riusciremo a sorvegliare tutte le zone considerate 'sensibili', coprendo anche quelle aree che, anche con il secondo lotto, ne restavano sprovviste, andando così a garantire un sistema adeguato di collegamento e controllo su tutto il territorio”.

“Come si può tradurre da questi dati, l’attività della Polizia Municipale è variegata e fondamentale per tutto il nostro territorio – dichiara il sindaco di San Miniato Vittorio Gabbanini -. Mentre le cifre che riassumono il fenomeno dell’abbandono dei rifiuti, nonostante la lieve diminuzione, continuano ad imporci una riflessione, quelle sull’utilizzo delle nuove tecnologie ci aiutano a svolgere un ottimo lavoro di prevenzione. La Polizia Municipale è stata dotata di tutti gli strumenti più all'avanguardia per gestire la propria attività, tuttavia è importante che i cittadini facciano la loro parte: rinnovo il mio invito affinché prevalga il senso civico, nel rispetto delle norme che regolano la sicurezza e l’ambiente in cui viviamo”.

 

Comune di San Miniato

Random Banner from DB Example

questa notizia e' stata letta 245 volte

COMMENTA LA NOTIZIA

 

 

Nuova pagina 1
 

         

Blog:

Prima Pagina Blog
Tutte le Notizie
Palio di Fucecchio
Cronaca Locale
Fucecchio Calcio

Foto:

2017
2016
2015
2014
2013
2012

VIDEO:

Ultimo Video
Il Palio di Fucecchio
Tg Palio
Mago Ciampa
Torneo delle Contrade
Tutti i Video

SERVIZI:

Pagine Fan Facebook
Loghi Aziendali
Servizi Fotografici
 
 

Seguici:

Pagina Fan
Gruppo Facebook
Profilo Twitter
Canale Youtube
Contatti
 

Blog Personale di Alfredo Sabatini e Alessio Rosati

Termini e condizioni Blog | Cookie Policy di 0571foto.com

 

246
I risultati del girone eliminatorio

Siamo spiacenti.Dati non disponibili.