Il Blog notizie del Comprensorio del Cuoio > > LA ‘RIVOLUZIONE’ DI HOPE STA MUOVENDO I SUOI PASSI: DOPO PIAZZA DEL POPOLO ECCO I LAVORI IN LARGO DELLA RESISTENZA

Random Banner from DB Example
Cerca
 

TREND DELLA SETTIMANA

È arrivato Fiscardo dalla Grecia. ..(letta 659 volte)

Il Cispia Party dona 3.000 euro alla ..(letta 454 volte)

Modifiche alla viabilità in piazza ..(letta 288 volte)

Seguici su Facebook

LA ‘RIVOLUZIONE’ DI HOPE STA MUOVENDO I SUOI PASSI: DOPO PIAZZA DEL POPOLO ECCO I LAVORI IN LARGO DELLA RESISTENZA

 

lunedì 4 febbraio 2019:

Gli spazi esterni vanno avanti, a breve anche lavori all’ex Sert

 

EMPOLI – Anche su Largo della Resistenza iniziano i primi lavori legati a Hope, il grande progetto di recupero e riqualificazione che interessa il centro storico di Empoli per centinaia di metri cubi di edifici pubblici e per centinaia di metri quadrati di superficie di spazi aperti.

Hope - Home of People and Equality, questo l’acronimo del progetto che in italiano si traduce in ‘speranza’, sta andando avanti.

Il primo concreto e tangibile passo già si sta toccando con mano fra Piazza del Popolo, Via Ridolfi e Via dei Neri, con la realizzazione della pavimentazione in pietra e il riammodernamento dei sottoservizi.  E proprio mentre Acque Spa si stava occupando del rifacimento delle tubazioni idriche, la ditta incaricata dal Comune per occuparsi degli spazi esterni del centro storico nel progetto Hope, ha avviato il cantiere in Largo della Resistenza. È stata avviata la preparazione per l’installazione di una nuova illuminazione a led che valorizzerà la cinta muraria in quel tratto, come già avvenuto in Piazza XXIV Luglio. Gli spazi pubblici di Hope sono Largo della Resistenza, Via Leonardo Da Vinci, Via Cavour, di fronte alla biblioteca comunale, e appunto Piazza del Popolo. Insieme alla già rinnovata Piazza XXIV Luglio sono aree che costituiranno quel Corridoio della Memoria che il sindaco Brenda Barnini aveva già delineato nella sua campagna elettorale, nel dicembre 2013.

Fra gli spazi pubblici esterni è compreso anche l’ultimo tratto di Via Ridolfi e il lato ovest dell’ex ospedale, in zona Via Giovanni da Empoli e Via Cavour, che rientra nei lavori che riguarderanno l’ex plesso ‘San Giuseppe’.

Dopo la conclusione di Piazza del Popolo, il cui termine è previsto entro aprile, il cantiere si sposterà appunto su Largo della Resistenza, quindi Via Leonardo Da Vinci e poi a seguire gli spazi fronte e retro della Biblioteca, il cui edificio principale è a sua volta oggetto di un totale intervento di consolidamento strutturale e ristrutturazione interna ed esterna.

Recupero del giardino di Largo della Resistenza

L’intervento ha l’obiettivo di ridefinire le pertinenze scolastiche, valorizzare il tratto di mura storiche attraverso una nuova fascia di rispetto adiacente la parete, con l’inserimento di una serie di corpi illuminanti a terra; creare un percorso continuo pavimentato privo di barriere architettoniche, con abbattimento di alcuni gradini, e l’ampliamento dell’area centrale ad anfiteatro. I materiali e il colpo d’occhio saranno omogenee alla vicina Piazza XXI Luglio.

HOPE – GLI ALTRI PROGETTI 

Intanto tutto il progetto di riqualificazione degli edifici pubblici va avanti. L’ex Sert, di piazza XXIV Luglio, che ospiterà Casa della Salute e Condominio Solidale, progetto da 2.7 milioni, con 2.1 milioni in arrivo  da Regione/Europa, vedrà l’avvio dei lavori entro marzo e dureranno 18 mesi.

È in fase di valutazione la gara per l’assegnazione dei progetti dell’ex convitto degli infermieri, ovvero la Torre dei Righi che si trova tra Via Ridolfi e l’ospedale e che ospiterà l’hurban center e la mediateca. Questo progetto a un valore totale di 1.8 milioni di euro, con un cofinanziamento della Regione Toscana, attraverso i finanziamenti europei di 1.1 milioni. L’apertura della gara per l’individuazione dell’impresa costruttrice avverrà entro febbraio. È in corso di realizzazione il progetto esecutivo per l’ex ospedale: il valore totale di questo intervento è di 2.5 milioni, cofinanziato da Regione Toscane ed Europa per 1.2 milioni, il resto dal Comune di Empoli. Dovrebbe essere l’ultimo intervento di Hope e coinvolgerà anche Via Paladini, Via Roma e in sostanza tutte le aree attorno al complesso dell’ex San Giuseppe.

Comune di Empoli

Random Banner from DB Example

COMMENTA LA NOTIZIA

 

 

Nuova pagina 1
 

         

Blog:

Prima Pagina Blog
Tutte le Notizie
Palio di Fucecchio
Cronaca Locale
Fucecchio Calcio

Foto:

2017
2016
2015
2014
2013
2012

VIDEO:

Ultimo Video
Il Palio di Fucecchio
Tg Palio
Mago Ciampa
Torneo delle Contrade
Tutti i Video

SERVIZI:

Pagine Fan Facebook
Loghi Aziendali
Servizi Fotografici
 
 

Seguici:

Pagina Fan
Gruppo Facebook
Profilo Twitter
Canale Youtube
Contatti
 

Blog Personale di Alfredo Sabatini e Alessio Rosati

Termini e condizioni Blog | Cookie Policy di 0571foto.com

 

145
I risultati del girone eliminatorio

Siamo spiacenti.Dati non disponibili.