Il Blog notizie del Comprensorio del Cuoio > > EMPOLI RICORDA I 55 DEPORTATI NEI CAMPI DI STERMINIO INSIEME AI ‘GEMELLI’ DI ST GEORGEN

Random Banner from DB Example
Cerca
 

TREND DELLA SETTIMANA

Allergia al piumino dei pioppi e alto ..(letta 516 volte)

Seguici su Facebook

EMPOLI RICORDA I 55 DEPORTATI NEI CAMPI DI STERMINIO INSIEME AI ‘GEMELLI’ DI ST GEORGEN

 

lunedì 5 marzo 2018:

Si celebra il 74° anniversario della deportazione nei lager: presenti delegazioni dall’Austria e dalla Spagna

  

EMPOLI – Giovedì 8 marzo 2018 ricorre il 74° anniversario della deportazione nei campi di sterminio nazisti di 55 cittadini di Empoli. Una data che la Città di Empoli ricorda e commemora ogni anno, come momento importante di trasmissione della memoria storica, di racconto e di testimonianza umana.

Lo scorso anno, nel 2017, la ricorrenza assunse un valore ancora più speciale perché coincise con il ventesimo anniversario del gemellaggio con la cittadina austriaca di St. Georgen/Gusen.

Ma anche in questa edizione si rinnova il rapporto di amicizia con la località gemellata, sarà infatti presente alle celebrazioni Erich Wahl, attuale sindaco di St. Georgen/Gusen, insieme a una delegazione di amministratori e autorità.

 

ERASMUS - Arrivano in città per tornare a salutare gli amici empolesi, ma anche nell’ambito del progetto europeo Erasmus +. Infatti in questi giorni Empoli ospita due rappresentanze estere: dall’Austria, ma anche dalla Spagna.

Si tiene il secondo meeting transnazionale per scambiarsi e approfondire le  buone pratiche sulla didattica della storia nelle scuole: il Comune di Empoli partecipa con il progetto ultraventennale Investire in Democrazia. Il progetto si chiama “Learning from history…planning the future together” – “Imparare dalla storia…progettare il futuro insieme”, finanziato dal programma europeo ERASMUS+ Partenariati Strategici, priorità Inclusione sociale.

Dalla Catalogna, in particolare dalla Girona, arrivano rappresentanti del Museu Memoria de l’Exil de La  Jonquera e dell’Institut Cendrassos, una scuola superiore di Figueres.

Partner del progetto sono anche la scuola media ‘Busoni Vanghetti’ e il Liceo ‘Pontormo’.

Il programma prevede incontri di approfondimento e visite guidate, ma anche e soprattutto la partecipazione alla commemorazione dell’8 marzo.

 

ASSESSORE - «Siamo felici di ospitare nuovamente gli amici austriaci insieme ai colleghi catalani – spiega l’assessore alla cultura con delega alla Memoria Eleonora Caponi – in questa occasione di incontro e di crescita per il nostro ventennale rapporto di amicizia che ora e’ ulteriormente sostenuto dall’esperienza del progetto europeo».

 

COMMEMORAZIONE – Giovedì 8 marzo è prevista la tradizionale commemorazione dei 55 empolesi, tra cui 26 operai della ex Vetreria Taddei, che furono sequestrati dai nazi-fascisti, quindi portati a Firenze e da lì in treno nei campi di sterminio nazisti: il rastrellamento iniziò proprio l’8 marzo 1944 dopo che in molti avevano aderito allo sciopero del 4 marzo. Alle 8.30 nella chiesa della Madonna del Pozzo di piazza della Vittoria verrà celebrata la Santa Messa, officiata dal proposto Don Guido Engels; alle 10 partirà il corteo fino a raggiungere il Monumento della Vetreria Taddei, in via fratelli Rosselli, dove l’amministrazione deporrà una corona di alloro alla targa ricordo dei cittadini deportati.

Comune di Empoli

Random Banner from DB Example

questa notizia e' stata letta 482 volte

COMMENTA LA NOTIZIA

 

 

Nuova pagina 1
 

         

Blog:

Prima Pagina Blog
Tutte le Notizie
Palio di Fucecchio
Cronaca Locale
Fucecchio Calcio

Foto:

2017
2016
2015
2014
2013
2012

VIDEO:

Ultimo Video
Il Palio di Fucecchio
Tg Palio
Mago Ciampa
Torneo delle Contrade
Tutti i Video

SERVIZI:

Pagine Fan Facebook
Loghi Aziendali
Servizi Fotografici
 
 

Seguici:

Pagina Fan
Gruppo Facebook
Profilo Twitter
Canale Youtube
Contatti
 

Blog Personale di Alfredo Sabatini e Alessio Rosati

Termini e condizioni Blog | Cookie Policy di 0571foto.com

 

483
I risultati del girone eliminatorio

Siamo spiacenti.Dati non disponibili.