Il Blog notizie del Comprensorio del Cuoio > > IL NIDO TELEFONA AI GENITORI SE IL BIMBO NON È IN AULA: NOVITÀ PER EVITARE CASI DI PICCOLI DIMENTICATI IN AUTO

Random Banner from DB Example
Cerca
 

TREND DELLA SETTIMANA

Allergia al piumino dei pioppi e alto ..(letta 516 volte)

Seguici su Facebook

IL NIDO TELEFONA AI GENITORI SE IL BIMBO NON È IN AULA: NOVITÀ PER EVITARE CASI DI PICCOLI DIMENTICATI IN AUTO

 

giovedì 7 settembre 2017:

Dispositivo voluto dal sindaco Brenda Barnini: «Sono certa sia un piccolo ma significativo contributo a far sentire tutti più sereni e sicuri»

 

EMPOLI – Una telefonata al cellulare di mamma o babbo per chiedere conferma dell’assenza del figlio al nido. È questo il nuovo e semplice dispositivo che dall’anno educativo che sta iniziando sarà in funzione nei sei nidi d’infanzia comunali. Una novità voluta direttamente dal sindaco di Empoli Brenda Barnini, madre di un bambino di 2 anni e quindi sensibile a questo tipo di temi.

A cosa serve la chiamata delle educatrici? A sincerarsi che la piccola o il piccolo siano con la propria famiglia e che non sia accaduto niente di grave.

Quello dei genitori che dimenticano in auto i propri figli in tenera età, in particolare nelle ore di inizio mattina, quando raggiungono il proprio posto di lavoro, è un fenomeno tristemente frequente e purtroppo in crescita nelle statistiche. Episodi che si verificano eccezionalmente e che spesso generano nefaste conseguenze: l’ultimo episodio, in ordine di tempo, ha riguardato la Toscana, la provincia di Arezzo in particolare.

 

SINDACO - «Ho chiesto alla responsabile dei servizi educativi Roberta Cardini di introdurre questa semplice novità – spiega il sindaco di Empoli Brenda Barnini –. Sono indubbiamente rimasta molto colpita dagli ultimi episodi e sinceramente, da genitore mi sono preoccupata sia per i bambini sia per mamme, babbi, nonni e altri che portano ogni giorno i piccoli al nido. Ringrazio molto le nostre educatrici per essersi rese disponibili a soddisfare questa nostra richiesta. Sono certa sia un piccolo ma significativo contributo a far sentire tutti più sereni e sicuri».

 

COME FUNZIONA – Innanzitutto si invitano i genitori e i parenti dei piccoli ospiti dei nidi d’infanzia ad avvertire sempre le educatrici dell'assenza dei piccoli nelle strutture. Se alle 9.30-9.40 della mattina una bambina o un bambino non saranno al nido e non risulterà ‘assenza comunicata’ dalla famiglia allora le educatrici cercheranno di mettersi in contatto con mamma e babbo o con i nonni attraverso i numeri di telefono forniti dai genitori per sincerarsi che il piccolo sia con loro.

È dunque fondamentale che i genitori avvertano il nido dell’assenza e che comunichino anche se, in caso di malattia o altra causa, il piccolo si assenti anche nei giorni seguenti. Nei giorni successivi la telefonata di controllo non sarà effettuata.

 

BAMBINI INTERESSATI – Il dispositivo riguarda tutti i sei nidi d’infanzia comunali e quindi 296 bambini più i 36 iscritti alla scuola dell’infanzia del Centro ZeroSei. I nidi comunali sono ‘La Casa dei Canguri’ di Via Garigliano, ‘Melograno’ di Via Arnovecchio a Cortenuova, ‘Piccolo Mondo’ di Via Valgardena, ‘Stacciaburatta’ di Via Righi, Centro Zerosei in Via Cherubini e il centro Trovamici in Largo della Resistenza.

 

CONSIGLI DAL MINISTERO - Per aiutare i genitori più distratti a scongiurare ogni pericolo, il Ministero della Salute suggerisce di lasciare sempre i propri effetti personali, la giacca o la borsa vicino al seggiolino del bimbo o gli accessori di quest’ultimo – pannolini, biberon, giocattoli – sul sedile anteriore del passeggero: accorgimenti che, perlomeno in linea teorica, dovrebbero aiutare chi è alla guida a “non dimenticare nulla in auto”. Aiuta anche annotare sulla propria agenda del computer o del telefonino un promemoria o un allarme che ricordi o chieda conferma al genitore di aver accompagnato il figlio a scuola o dai nonni prima di andare al lavoro. Mentre per chiunque dovesse accorgersi di un bambino lasciato solo in una macchina parcheggiata l’obbligo è quello di allertare le Forze dell’Ordine. Il Ministero della Salute ha pubblicato un opuscolohttp://www.salute.gov.it/imgs/C_17_opuscoliPoster_115_allegato.pdf                 

Comune di Empoli

Random Banner from DB Example

questa notizia e' stata letta 765 volte

COMMENTA LA NOTIZIA

 

 

Nuova pagina 1
 

         

Blog:

Prima Pagina Blog
Tutte le Notizie
Palio di Fucecchio
Cronaca Locale
Fucecchio Calcio

Foto:

2017
2016
2015
2014
2013
2012

VIDEO:

Ultimo Video
Il Palio di Fucecchio
Tg Palio
Mago Ciampa
Torneo delle Contrade
Tutti i Video

SERVIZI:

Pagine Fan Facebook
Loghi Aziendali
Servizi Fotografici
 
 

Seguici:

Pagina Fan
Gruppo Facebook
Profilo Twitter
Canale Youtube
Contatti
 

Blog Personale di Alfredo Sabatini e Alessio Rosati

Termini e condizioni Blog | Cookie Policy di 0571foto.com

 

766
I risultati del girone eliminatorio

Siamo spiacenti.Dati non disponibili.