Il Blog notizie del Comprensorio del Cuoio > > CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE: A FUCECCHIO INIZIATIVA DEGLI STUDENTI

Random Banner from DB Example
Cerca
 

TREND DELLA SETTIMANA

Luca Betti e’ il nuovo presidente ..(letta 1300 volte)

Chiudete le valigie, andiamo a Berlino. ..(letta 338 volte)

L' 'Estate Shalom è uno dei momenti ..(letta 335 volte)

Seguici su Facebook

CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE: A FUCECCHIO INIZIATIVA DEGLI STUDENTI

 

venerdì 25 novembre 2016:

A Fucecchio iniziativa degli studenti con incontri, letture, teatro e la presentazione del libro “Omicidio dell’anima”

Appuntamento sabato 26 novembre alle ore 9,30 al nuovo oratorio “La Calamita”

 

Nell’ambito delle iniziative promosse dalla Commissione Elette Nominate del Comune di Fucecchio in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, sabato 26 novembre alle ore 9,30, all’Oratorio “La Calamita” in Piazza Salvo D’Acquisto, sono in programma una serie di iniziative tra le quali l’incontro con Giancarlo Perazzini, autore del libro “Omicidio dell’anima”.

A seguire trasposizione teatrale a cura di Claudia Vaglini con letture e interpretazioni di alcuni brani del libro. “Una scommessa fatta per gioco con l’amico Giancarlo – spiega la Vaglini – si è trasformata in un lavoro sudato, vissuto e amato”.

 

L’iniziativa, promossa dagli studenti della scuola di moda dell’Istituto “A. Checchi”, prevede anche altri significativi appuntamenti sempre nel corso della mattina. Tra questi, l’incontro con il commissario Danilo Di Stefano, responsabile dell’ufficio anticrimine della Polizia di Stato di Empoli, che tratterà sia della parte legale che del sostegno che può essere fornito dalle associazioni e delle operatrici dell'Associazione Frida e Centro Aiuto Donna Lilith.

 

Anche il Comitato Marea si è fatto promotore di un’iniziativa che si svolgerà domani all’oratorio “La Calamita”: si tratta di una lettura di Anna Dimaggio tratta da testimonianze raccolte dalla scrittrice e blogger Silvia Giuntini (Facce di Fucecchio).

Silvia Giuntini, spinta dalla voglia di scrivere e testimoniare aspetti di vita vissuta dalle operatrici dei centri antiviolenza e dalle donne che l'hanno subita, grazie al Comitato Marea ha incontrato l'associazione Frida e il Centro Aiuto Donna Lilith.

“Mi piace l’idea di usare Fucecchio come una lente d’ingrandimento – racconta Silvia Giuntini - per riflettere su cose che sembrano riguardare persone lontane e invece toccano tutti. Le voci raccolte in queste ultime settimane si uniranno al coro di voci che ho già raccolto. Presenterò le storie sul blog nel modo solito, singolarmente, ma le ho anche fuse insieme in un racconto unico, che sabato 26 novembre sarà letto da Anna Dimaggio. Sono voci diverse eppure tanto simili, insegnano che cosa significhi essere piene di grazia e piene di forza: sono le voci di chi ha subito violenza ma adesso sta meglio, di chi quotidianamente se ne occupa per lavoro e dei ragazzi coinvolti nelle iniziative di questi giorni con le scuole".

 

Gli studenti, in apertura e chiusra dell’iniziativa, canteranno un brano di Fiorella Mannoia e Emma Marrone; tre di loro, poi, leggeranno poesie di Madre Teresa di Calcutta, Alda Merini e della loro insegnante Grazia Focardi.

Tutti gli studenti, come simbolo della giornata, avranno appuntato sui loro indumenti un fiore rosso realizzato da loro stessi.

Comune di Fucecchio

Random Banner from DB Example

questa notizia e' stata letta 440 volte

COMMENTA LA NOTIZIA

 

 

Nuova pagina 1
 

         

Blog:

Prima Pagina Blog
Tutte le Notizie
Palio di Fucecchio
Cronaca Locale
Fucecchio Calcio

Foto:

2017
2016
2015
2014
2013
2012

VIDEO:

Ultimo Video
Il Palio di Fucecchio
Tg Palio
Mago Ciampa
Torneo delle Contrade
Tutti i Video

SERVIZI:

Pagine Fan Facebook
Loghi Aziendali
Servizi Fotografici
 
 

Seguici:

Pagina Fan
Gruppo Facebook
Profilo Twitter
Canale Youtube
Contatti
 

Blog Personale di Alfredo Sabatini e Alessio Rosati

Termini e condizioni Blog | Cookie Policy di 0571foto.com

 

441
I risultati del girone eliminatorio

Siamo spiacenti.Dati non disponibili.