Il Blog notizie del Comprensorio del Cuoio > Contrada Querciola > LE INTERVISTE DI ALESSANDRA NESPECA SUL PALIO 2014: QUERCIOLA

Random Banner from DB Example
Cerca
 

TREND DELLA SETTIMANA

È arrivato Fiscardo dalla Grecia. ..(letta 660 volte)

Il Cispia Party dona 3.000 euro alla ..(letta 454 volte)

Modifiche alla viabilità in piazza ..(letta 288 volte)

Seguici su Facebook

LE INTERVISTE DI ALESSANDRA NESPECA SUL PALIO 2014: QUERCIOLA

 

venerdì 5 dicembre 2014:
18 maggio 2014: Simone Mereu (detto Deciso) su Bomario da Clodia riporta il cencio alla contrada arancio-verde. Un trionfo atteso ben 17 anni. Abbiamo intervistato il presidente della contrada Paolo Ceccarini, il capitano Luca Bologni e, naturalmente, il fantino della vittoria.

Paolo, il trionfo della Querciola dimostra che anche una dirigenza giovane può dire la sua, eccome!
Sì, una dirigenza giovane, però con tanta esperienza: siamo tutti figli di buoni “paliologhi”, l’esperienza non è mancata nel gestire certe cose e certe situazioni. Noi ci abbiamo messo brio e iniziativa, che ci hanno portato alla vittoria. La scelta del fantino fatta dal capitano non è stata semplice, quando ti tocca un cavallo del genere lo vorrebbero montare in tanti, Bomario è un missile, Simone un pilota che per Fucecchio è il numero uno. La scelta è stata del capitano, io l’ho condivisa e approvata in pieno.

In finale, c’è stato un momento in cui avete temuto di non vincere? E invece quando avete capito che era fatta?
Mi piace seguire la contrada. Avevo promesso che in caso di finale, l’avrei vista con loro, non alla mossa o in mezzo alla pista. Ero sotto gli alberi con la mia bambina. Quando ho visto Nottifrimmesmai in testa, cavallo che conosciamo bene, ho pensato che anche quest’anno la vittoria non sarebbe arrivata. Poi ho visto passare Porta Bernarda e anche in quel momento ho pensato che la Querciola non avrebbe vinto. Ho sceso il ciglione e a un certo punto ho visto la gente di contrada saltare in modo diverso, allora ho capito che stava accadendo qualcosa. Mi sono tuffato in pista ed è iniziata la festa. È stato bellissimo e rifarei tutto in questo modo.

Luca, il 18 maggio hai vissuto il tuo primo Palio da capitano e la Querciola ha vinto. La fortuna del principiante o invece bravura?
Ci vuole il giusto mix di tutte e due le cose, la fortuna è una parte fondamentale nel Palio, ma ci vuole anche razionalità per fare le scelte giuste e aiutare la fortuna nel proprio compito. La cosa più bella da vedere, dopo aver vinto il Palio, sono stati i giovani che magari non avevano visto la Querciola vincere il Palio negli anni precedenti o non se lo ricordavano, vederli esultare è stata un’emozione veramente bella, e allo stesso tempo vedere piangere di gioia le persone più grandi, gli stessi fondatori o comunque gente da anni in contrada, è stato bellissimo.

Perché è stato scelto Simone Mereu?
È stata una scelta fatta senza alcun tipo di dubbio, anche al Palio 2014 ha dimostrato di essere un fantino vincente. È stata la conferma che qua a Fucecchio non sbaglia quasi niente. Simone è stato contattato quasi subito dopo la mia nomina a capitano. Era una fra le scelte più papabili.

Simone, ci racconti come sei riuscito a compiere la spettacolare rimonta che ha portato la Querciola al trionfo? Quanto ti ha aiutato la tua “freddezza”?
Avevo un gran cavallo, poi ho dimostrato di avere feeling con la pista fucecchiese, visto che ho partecipato tre volte: due ho vinto e una sono andato in finale. Peraltro nel 2011, quando ho vinto con il Samo, ho fatto una corsa molto simile. La mia rimonta? Quando monti sai benissimo che non devi mollare mai e che è durissima: questo però costituisce una spinta in più per arrivare fino in fondo. Sapevo di avere tutte le carte in regola per provare a fare un gran Palio e vincere.
L’adrenalina c’è, sei sereno e tranquillo, ma stai affrontando un Palio dove tutti ti guardano, hai tantissime responsabilità, e sai che non puoi ricorrere il giorno successivo. Il carattere aiuta, ma anche l’esperienza.

Come ti sei trovato con la Querciola?
Non ho parole per poter dire qualcosa, mi sono trovato benissimo con la dirigenza e con tutti i contradaioli, dal più giovane al più anziano. Per quanto riguarda il Palio 2015, se ci sarà occasione, rimonterò volentieri. Ho avuto diversi contatti, se ricorrerò per loro saranno felici e anche io ne sarei contentissimo, ma sono sicuro che saranno contenti lo stesso se avrò l’occasione di montare un primo cavallo con un’altra contrada.

Random Banner from DB Example

questa notizia e' stata letta 794 volte

COMMENTA LA NOTIZIA

 

 

Nuova pagina 1
 

         

Blog:

Prima Pagina Blog
Tutte le Notizie
Palio di Fucecchio
Cronaca Locale
Fucecchio Calcio

Foto:

2017
2016
2015
2014
2013
2012

VIDEO:

Ultimo Video
Il Palio di Fucecchio
Tg Palio
Mago Ciampa
Torneo delle Contrade
Tutti i Video

SERVIZI:

Pagine Fan Facebook
Loghi Aziendali
Servizi Fotografici
 
 

Seguici:

Pagina Fan
Gruppo Facebook
Profilo Twitter
Canale Youtube
Contatti
 

Blog Personale di Alfredo Sabatini e Alessio Rosati

Termini e condizioni Blog | Cookie Policy di 0571foto.com

 

795
I risultati del girone eliminatorio

Siamo spiacenti.Dati non disponibili.