Il Blog notizie del Comprensorio del Cuoio > Contrada San Pierino > le interviste di Alessandra Nespeca a Fantino e Capitano: San Pierino

Random Banner from DB Example
Cerca
 

TREND DELLA SETTIMANA

Luca Betti e’ il nuovo presidente ..(letta 1301 volte)

Chiudete le valigie, andiamo a Berlino. ..(letta 339 volte)

L' 'Estate Shalom è uno dei momenti ..(letta 335 volte)

Seguici su Facebook

le interviste di Alessandra Nespeca a Fantino e Capitano: San Pierino

 

martedì 1 aprile 2014:

Contrada San Pierino


Intervista al capitano di San Pierino, Gianluca Chiti, e al fantino che ha corso per la contrada nel 2013, Virginio Zedde (detto lo Zedde, senese di 37 anni).

Chiti, come si spiega l’eliminazione di San Pierino in batteria, nonostante l’accoppiata vincente del Palio 2010 - Melantò de Aighenta montato dallo Zedde?

Hanno contribuito diverse cose successe insieme: un po’ di sfortuna, un po’ di “destino”, un pizzico di errori da parte di tutte le componenti. Non nego che ci sia stata delusione. Il cavallo era infatti competitivo, poteva andare in finale e avere possibilità. Anche se dal 2010 erano passati tre anni, Melantò de Aighenta anche lo scorso anno era competitivo, poi il Palio lo vince uno solo. Per quanto accaduto c’è stata una serie di elementi sfortunati. Non c’è un colpevole unico.

Vero è che la Sua contrada resta comunque tra quelle con più Cenci vinti…

I numeri non cambiano, ma quando c’è l’occasione ci piace cercare di coglierla. Ogni Palio ha una storia a sé e bisogna cercare di sfruttare al meglio le situazioni che si creano.

Cosa vorrebbe migliorare del Palio di Fucecchio?

Sicuramente nell’organizzazione in alcuni punti può migliorare. Ad esempio, la Buca potrebbe essere gestita meglio durante l’anno, potrebbero essere organizzate più attività sempre gestite dal CdA del Palio. Dovrebbe essere più vissuta.


Zedde, cosa è andato storto durante il Palio del 2013?

Era un Palio già vinto per noi, non c’era neanche da correre. A volte però alla mossa può succede tutto, ci sono venuti addosso due cavalli, Melantò de Aighenta è stata presa in pieno, la cavalla si è inginocchiata e siamo caduti al canape. La batteria era facile e la finale uguale. Ma se vai giù, il Palio finisce subito. La cavalla stava bene come nel 2010, se non addirittura meglio, era pronta per vincere. Era stata preparata da Massimo Milani e andava forte in ippodromo a Firenze; inoltre, dopo circa un mese e mezzo dal Palio di Fucecchio, ha vinto a Corridonia.

Come si è trovato a San Pierino e in generale al Palio di Fucecchio?

Ho corso per San Pierino due volte e mi sono trovato bene; a Fucecchio mi sono trovato sempre bene con tutti, ho un carattere scherzoso e le contrade si trovano bene con me.

Il Palio di Fucecchio è ben organizzato. Fino all’anno scorso l’unico problema riguardava il canape, ma so che adesso il problema è stato superato e il canape va giù bene.

Non posso non chiederLe di ciò che è accaduto a inizio anno, quando il Suo nome è stato associato a una faccenda di droga…

Peraltro dopo questa vicenda, è tornato prontamente in pista e a Fucecchio ha partecipato alle Corse di Primavera.

Ho vissuto brutti giorni perché parecchie persone hanno sentito il mio nome nei telegiornali o lo hanno letto sui giornali e su internet, associandomi a una vicenda con cui non avevo nulla a che fare. Qualcuno ci ha marciato sopra, tra tutte le persone risultate coinvolte è stato fatto il mio nome perché sono conosciuto come fantino. I mass media la mattina avevano la notizia pronta, mentre io non ne sapevo ancora nulla, tutto ciò è strano, no? Hanno fatto titoli eclatanti, soprattutto i mass media delle città in cui partecipo ai Palii, ma ci tengo a precisare che non mi hanno portato via in manette (come ha detto qualcuno), sono andato a firmare con le mie gambe e dopo quattro giorni sono stato interrogato e completamente scagionato, mentre le altre persone coinvolte sono ancora in carcere o ai domiciliari. È stato un modo per provare a rovinarmi, una scusa di qualcuno per tentare di levarmi di mezzo; una cosa così ti può rovinare la carriera.

A Fucecchio, ho sentito dire che qualche capitano non avrebbe il coraggio di presentarmi in contrada. Da voi ho vinto due Palii, e comunque quando non ho vinto mi sono ben piazzato quasi sempre, per cui chi non avrebbe il coraggio di chiamarmi dovrà ricredersi. Non è bello sapere che dicono di me “come si fa portare in contrada uno come lo Zedde?”. Ci tengo però a precisare che, invece, qualcuno a Fucecchio crede in me ed è fiducioso. A maggio vedremo chi avrà ragione.


Alessandra Nespeca

Random Banner from DB Example

questa notizia e' stata letta 1551 volte

COMMENTA LA NOTIZIA

 

 

Nuova pagina 1
 

         

Blog:

Prima Pagina Blog
Tutte le Notizie
Palio di Fucecchio
Cronaca Locale
Fucecchio Calcio

Foto:

2017
2016
2015
2014
2013
2012

VIDEO:

Ultimo Video
Il Palio di Fucecchio
Tg Palio
Mago Ciampa
Torneo delle Contrade
Tutti i Video

SERVIZI:

Pagine Fan Facebook
Loghi Aziendali
Servizi Fotografici
 
 

Seguici:

Pagina Fan
Gruppo Facebook
Profilo Twitter
Canale Youtube
Contatti
 

Blog Personale di Alfredo Sabatini e Alessio Rosati

Termini e condizioni Blog | Cookie Policy di 0571foto.com

 

1552
I risultati del girone eliminatorio

Siamo spiacenti.Dati non disponibili.